Travel Guide Blog - News dall'Europa

L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita

Scritto da Guideurope • Mercoledì, 27 febbraio 2013


Fotocamere digitali Cyber-shot
Fotocamere digitali Cyber-shot

Mi sono imbattuta in questa infografica e mi è tornato in mente il discorso che facevamo qualche tempo fa, cioè di quanto è diventata fondamentale l'immagine nella nostra vita degli ultimi anni, sia l'immagine fotografica che i video e di quanto è diventata fondamentale la macchina fotografica non solo per le occasioni speciali, ma nel quotidiano.

  • In effetti perfino i social network si sono adattati a questa tendenza e alcuni, come ad esempio Pinterest, hanno creato un modo di comunicare solo per immagini. Per non parlare di tutte quelle applicazioni, tipo Istagram e altre, che ti consentono di modificare e socializzare le foto in un attimo.

Ma come avremmo mai potuto farlo con le macchine fotografiche tradizionali? E a pensarci quanto tempo è passato? Pochissimi anni in realtà. Ma l'evoluzione del nostro mondo è andata di pari passo con l'evoluzione tecnologica e oggi per  noi sarebbe impossibile pensare di dover aspettare il laboratorio, i tempi di sviluppo del rullino, magari per scoprire che di quel viaggio in Irlanda non è rimasto altro che una serie di immagini sfocate o peggio, bruciate.

Quante volte vi è capitato? A me che ho qualche anno, diverse volte e forse è anche per questo che feci salti di gioia quando uscirono le prime macchine digitali.

Diciamolo, la digitale ci ha veramente cambiato la vita. Chiunque può scattare una foto con la digitale, anche senza sapere cos'è un obiettivo. E i risultati sono sempre buoni, senza contare che dal momento che puoi vedere subito la foto dalla memoria della macchinetta, se non ti piace la puoi rifare, pure cento volte. Mica come quando c'era il rullino che avevi al massimo 36 scatti da fare. E vogliamo parlare dell'incognita ASA? Alzi la mano chi ha capito esattamente il come, quando e perchè.

A guardare l'infografica qui accanto ho sorriso quando ho visto la foto dello squalo. Beh magari non abbiamo una foto di uno squalo ma pesci, delfini, conchiglie, coralli e spiagge sono sicura che ne avete anche voi a decine e diverse hanno meritato i complimenti degli amici.

Avere la raccolta di tutti i miei viaggi sui DVD e poterle tenere tutte iin ordine senza occupare tutta casa. Poterle rivedere quando mi va e condividerle in rete è un piacere che non avevamo prima delle digitali. E senza il rischio che la foto su carta si macchi o si rovini.

Certo qualcuno obietterà che "sono capaci tutti a scattare con la digitale", ma che il vero fotografo usa la reflex. Teoricamente poteva essere vero i primi tempi. In realtà ormai le digitali hanno raggiunto livelli di prestazioni così sofisticati e complessi che casomai, con le macchine più evolute, può essere vero il contrario.


Ho scoperto poi che l'autore di questo banner è Alessandro Pallotta e scopro anche che è un graphic & web designer. Come dire, che trovo conferma a quel che si diceva e cioè che tutto il nostro mondo si è trasformato a partire dall'evoluzione della tecnologia che è soprattutto una tecnologia social, pensata per abbattere le distanze e permettere a uno che sta in Cina di farti vedere quello che sta guardando lui nello stesso momento.

E adesso obietterete. Si vabbè però per condividere le foto hai sempre bisogno di un computer e pure di una connessione a internet. Beh tenetevi forte perchè grazie al buon Pallotta ho scoperto che esiste qualcosa che mi ha elettrizzato.

Le fotocamere digitali Cyber-shot, come dire una macchinetta cibernetica, cioè con un cervello in grado di ragionare.

Una macchina fotografica con una connessione wi-fi, il che significa che non solo riesci a scattare foto di altissima qualità, potendo applicare una serie di filtri, lo zoom con una capacità fino a 20x, scegliere di scattare in dettaglio e addirittura in grandangolo, ma pure condividere in rete direttamente dalla macchina fotografica, il tutto in moltissimi modelli che si adattano a tutte le tasche.

  • Senza contare che nella maggior parte dei casi si tratta di macchinette compatte grandi come un pacchetto di fazzolettini.

Insomma quando penso all'evoluzione tecnologica io penso alle grandi possibilità che ci ha regalato e a quanto ci ha semplificato la vita. A quanto ha accorciato le distanze, permettendoci di restare connessi nonostante le distanze. Rendendo quasi indifferente il posto dove siamo perchè possiamo condividere in un attimo quello che stiamo vedendo, in qualsiasi posto del mondo.

Vi pare poco? A me sembra una cosa enorme. Oppure fate parte di quelli che la macchina digitale non fa per me?

Se volete pensarci o lasciarvi elettrizzare, come è capitato a me, qui trovate tutti i dettagli e i modelli possibili: fotocamere digitali Cyber-Shot.

 

Articolo sponsorizzato

507 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Technorati L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Google L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at del.icio.us Digg L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at YahooMyWeb Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at reddit.com Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at NewsVine Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

1 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Anche io penso che la fotografia digitale abbia rivoluzionato anche lo sviluppo dei social network. Non ha caso Pinterest e Instagram sono due dei social network in rapida ascesa. Secondo me, entrambi devono la loro fortuna alla semplicità d'uso, alla grafica accattivante e all'integrazione con gli altri social network. Anche se penso che Instagram. E' nato un nuovo programma chiamato Pinstagram, che cerca di fondere le caratteristiche di entrambi, ma dal mio punto di vista rimane difficile spodestare un social network nato prima.

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.