Travel Guide Blog - News dall'Europa

Sicilia “on the road”, 200km di costa palermitana

La costa palermitana è una delle più varie e più belle di tutta Italia; si estende per circa duecento chilometri, da Balestrate fino a Finale di Pollina, poco dopo Cefalù. Il litorale si curva a formare tre golfi, quello di Carini, quello di Palermo ed infine quello di Termini Imerese, dove il paesaggio si fa più aspro, le spiagge diventano scogliere a picco sul mare e le colture terrazzate si alternano alla tipica macchia mediterranea. I massicci calcarei di Monte Gallo e Monte Pellegrino, che sono anche riserve naturali, delimitano il Golfo di Palermo e segnano l’inizio della costa rocciosa a seguire; a nord-ovest del capoluogo siciliano invece, le coste sono prevalentemente basse e sabbiose, e ciò facilita la balneazione, anche attrezzata. Partendo da Palermo, godendo della libertà di muoversi con la propria auto, si imboccherà la strada statale 113 (SS 113): se a est oppure a ovest, tutto dipenderà da una scelta personale; la strada scorre quasi sempre parallela alla costa, e presenta comunque vedute eccezionali. La costa palermitana è stupenda in ogni suo aspetto, interamente costellata da borghi marinari e località balneari, ma mai troppo “turistiche”. Le riserve e i parchi naturali poi non mancano; nel Golfo di Carini si ricorda Capo Gallo, splendido angolo di paradiso, il cui fascino è principalmente dovuto agli splendidi fondali, meta preferita di sommozzatori. Vicino a Mondello, spiaggia preferita dai palermitani, è presente un’altra riserva naturale, quella di Monte Pellegrino. L’area protetta più ampia è sicuramente il Parco delle Madonie, ma imperdibili sono le riserve marine delle isole, quella dell’Isola delle Femmine, ma soprattutto quella di Ustica. Riserva marina situata al largo di Palermo, Ustica è il paradiso dei sommozzatori, con i suoi pesci multicolore e le sue acque cristalline, che lasciano intravedere le formazioni rocciose e grotte sotterranee a più di quaranta metri di profondità. La strada statale 113, come già specificato, scorre lungo la costa, interrompendosi solamente nell’area rocciosa di Monte Gallo e Monte Pellegrino; per chi desidera muoversi più rapidamente, c’è l’A19 Palermo-Catania, seguita dall’A20 Messina-Palermo. Per chi desidera affittare un’auto a Palermo, maggiori informazioni a: noleggio auto Palermo.
Scritto da Stefania Romanelli • 2010-05-25