Travel Guide Blog - News dall'Europa

Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage

Scritto da Guideurope • Giovedì, 1 marzo 2012 • Commenti 0 • Categoria: San Pietroburgo


Su una distesa di ghiaccio e neve, si staglia l’enorme Palazzo d’Inverno, un tripudio di ori e stucchi, dove il verde smeraldo delle facciate spicca sul bianco circostante. Dove siamo? Ovviamente a S. Pietroburgo e quello che vi ho appena descritto è il museo più grande e ricco del pianeta: benvenuti all’Hermitage, il gioiello della corona russa.

Dato che per visitare tutte le collezioni - la pittura italiana, i reperti archeologici, il tesoro sciita - ci vorrebbero giornate intere, vi proponiamo poche chicche ma dal sapore regale: ma che c’entra un pavone con un orologio e con orecchini di 7000 anni fa?


>>Continua a leggere "Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage "

2497 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Technorati Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Google Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at del.icio.us Digg Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at YahooMyWeb Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at reddit.com Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at NewsVine Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   with wists Bookmark using any bookmark manager!

In viaggio lungo la Romantische Straße

Scritto da Guideurope • Mercoledì, 7 settembre 2011 • Commenti 0 • Categoria: Germania

Nel sud della Germania, a pochi chilometri da Monaco, si snoda la famosa Romantische Straße: da Füssen a Würzburg, un itinerario lungo 366 km alla scoperta di alcuni dei paesaggi più affascinanti e ricchi di storia della Baviera e del Baden-Württemberg.

Partendo dalle Alpi, quasi ai confini con l’Austria, si sale verso le colline della Franconia, dove sorgono città antiche e ricche di tesori artistici come Augusta e Würzburg. Un viaggio tra natura, splendidi palazzi, vigneti e chiese che fanno della Romantische Straße un itinerario che affascina la vista e, perchè no, anche il palato.


>>Continua a leggere "In viaggio lungo la Romantische Straße"

3044 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon In viaggio lungo la Romantische Straße Technorati In viaggio lungo la Romantische Straße Google In viaggio lungo la Romantische Straße Bookmark In viaggio lungo la Romantische Straße  at del.icio.us Digg In viaggio lungo la Romantische Straße Bookmark In viaggio lungo la Romantische Straße  at YahooMyWeb Bookmark In viaggio lungo la Romantische Straße  at reddit.com Bookmark In viaggio lungo la Romantische Straße  at NewsVine Bookmark In viaggio lungo la Romantische Straße  with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau

Scritto da Guideurope • Lunedì, 22 agosto 2011 • Commenti 0 • Categoria: Praga

Con oltre 20 musei e quasi 100 tra gallerie e sale di esposizione, Praga è un paradiso per gli amanti dell’arte. Se però non avete alcuna voglia di chiudervi in quattro mura polverose, perchè non optare per un itinerario meno tradizionale e andare alla ricerca dei tesori dell’Art Nouveau disseminati per le strade della città? Praga vi stupirà con le sue bellezze e scoprirete angoli suggestivi che aspettano solo di essere immortalati.


>>Continua a leggere "A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau "

1527 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau  Technorati A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau  Google A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau  Bookmark A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau   at del.icio.us Digg A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau  Bookmark A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau   at YahooMyWeb Bookmark A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau   at reddit.com Bookmark A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau   at NewsVine Bookmark A Praga, sulle tracce dell’Art Nouveau   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione

Scritto da Daniela Saccà • Martedì, 26 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Barcellona

Nel 1883 il geniale Gaudí accettò la direzione dei lavori prendendo il posto di Francisco de Paula. L’artista vi si dedicò fino alla sua morte.

I lavori per terminare questa grande chiesa proseguono ancora oggi. Il primo architetto che diede inizio alla costruzione aveva progettato un edificio neogotico, ma alla sua morte la direzione fu assunta da Gaudí che, pur rispettando i tratti iniziali dell’opera, ben presto le impresse il suo carattere e il suo stile. Gaudí portò a termine la cappella di San José, la cripta e il portale della Natività. Sulle facciate e su tutta la parte esterna si può osservare una grande profusione di elementi decorativi dai colori accesi. Sul portale della Passione c'è un crittogramma.


>>Continua a leggere "La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione"

1001 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione Technorati La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione Google La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione Bookmark La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione  at del.icio.us Digg La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione Bookmark La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione  at YahooMyWeb Bookmark La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione  at reddit.com Bookmark La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione  at NewsVine Bookmark La Sagrada Familia: la grande chiesa per l’espiazione  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Mostra collettiva "Yelling in your eyes"

Scritto da Daniela Saccà • Mercoledì, 20 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Toscana

108, Dast, El Gato Chimeny, Giacon, Mister G., Knore, Orticanoodles, Pace, Perissinotto, Rapa, Zattera, Zibe

Yelling in your eyes

 Massimo Giacon, Senza titolo, 2011


>>Continua a leggere "Mostra collettiva "Yelling in your eyes""

865 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Mostra collettiva "Yelling in your eyes" Technorati Mostra collettiva "Yelling in your eyes" Google Mostra collettiva "Yelling in your eyes" Bookmark Mostra collettiva "Yelling in your eyes"  at del.icio.us Digg Mostra collettiva "Yelling in your eyes" Bookmark Mostra collettiva "Yelling in your eyes"  at YahooMyWeb Bookmark Mostra collettiva "Yelling in your eyes"  at reddit.com Bookmark Mostra collettiva "Yelling in your eyes"  at NewsVine Bookmark Mostra collettiva "Yelling in your eyes"  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Villa Liebermann sul Wannsee

Scritto da Daniela Saccà • Lunedì, 18 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Berlino

Se non ci fosse la casetta della cassa, si potrebbe pensare che Max Liebermann stia guardando da dietro l'angolo per offrire al visitatore una tazza di tè dalla terrazza di casa sua. Villa Liebermann è un luogo paradisiaco: il pittore berlinese Max Liebermann fuggì nel suo rifugio sul lago Wannsee dalla Berlino oramai divenuta chiassosa e sporca. Dopo un delicato e amorevole restauro della casa e del disegno originale del giardino, oggi si può fare come lui, almeno come visitatori.


>>Continua a leggere "Villa Liebermann sul Wannsee"

1413 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Villa Liebermann sul Wannsee Technorati Villa Liebermann sul Wannsee Google Villa Liebermann sul Wannsee Bookmark Villa Liebermann sul Wannsee  at del.icio.us Digg Villa Liebermann sul Wannsee Bookmark Villa Liebermann sul Wannsee  at YahooMyWeb Bookmark Villa Liebermann sul Wannsee  at reddit.com Bookmark Villa Liebermann sul Wannsee  at NewsVine Bookmark Villa Liebermann sul Wannsee  with wists Bookmark using any bookmark manager!

AMES ArteModaESolidarietà

Scritto da Daniela Saccà • Martedì, 5 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Roma
7 - 31 Luglio 2011
AMES ArteModaESolidarietà
Tipologia: Arti Applicate

L'iniziativa intende coniugare, nella settimana dell'Alta Moda a Roma, arte, moda e solidarietà.

Lo scopo è quello di consentire a giovani studenti di misurarsi con un progetto culturale che costituisca un momento importante d’esperienza concreta, ma anche un’opportunità di contatto con il mondo lavorativo.


>>Continua a leggere "AMES ArteModaESolidarietà"

696 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon AMES ArteModaESolidarietà Technorati AMES ArteModaESolidarietà Google AMES ArteModaESolidarietà Bookmark AMES ArteModaESolidarietà  at del.icio.us Digg AMES ArteModaESolidarietà Bookmark AMES ArteModaESolidarietà  at YahooMyWeb Bookmark AMES ArteModaESolidarietà  at reddit.com Bookmark AMES ArteModaESolidarietà  at NewsVine Bookmark AMES ArteModaESolidarietà  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione

Scritto da Daniela Saccà • Lunedì, 4 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Marche
Giunto alla sua XXIII edizione, “Incontro con l’Autore”, è l’appuntamento che dal 1989, il Fortino Napoleonico in collaborazione con la Galleria d’Arte L’Incontro di Ancona, organizza durante l’estate per offrire ai suoi ospiti e agli amanti dell’arte la possibilità di conoscere da vicino un artista e le sue opere. Ciò che in un luogo di grande bellezza paesaggistica, come la baia di Portonovo, puo’ accadere in modo magico ed istantaneo. Ancona indimenticati i più recenti incontri con Enzo Cucchi e Valeriano Trubbiani. L’artista prescelto, per questa edizione, è Felice Tagliaferri, una personalità singolare, accompagnata da notorietà e stima crescenti: uno scultore che riesce a trasfondere nel marmo o nella creta la sua profonda percezione della realtà e che si batte per un'arte senza barriere, offerta alla fruizione tattile. Anche per questo da anni è presente nel Museo Omero di Ancona e, nel 2006, ha fondato una scuola di arti plastiche, la Chiesa dell'Arte, a Sala Bolognese, aperta a soggetti, normodotati o diversamente abili, dove la tattilità da strumento percettivo diviene mezzo di comunicazione.


>>Continua a leggere "Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione"

Tags: ,
732 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione Technorati Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione Google Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione Bookmark Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione  at del.icio.us Digg Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione Bookmark Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione  at YahooMyWeb Bookmark Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione  at reddit.com Bookmark Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione  at NewsVine Bookmark Arte a Portonovo - Incontro con l’Autore - XXIII edizione  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia

Scritto da Luca De Nardo • Martedì, 28 giugno 2011 • Commenti 0 • Categoria: Italia

La Versilia celebra il centenario della nascita di Renato Guttuso ( 1911) con la mostra “Guttuso e gli amici di Corrente” nelle sale del Palazzo Mediceo di Seravezza (Lu), curata da Enrico Dei e organizzata dalla Fondazione Terre Medicee e dal Comune di Seravezza.
Da venerdì 1 luglio – inaugurazione alle ore 18 - fino all’11 settembre 2011, sono esposte oltre 70 opere provenienti tutte da collezioni private, tra dipinti e lavori grafici, alcuni dei quali riproposti all’attenzione del pubblico e della critica dopo anni di oblio. Il nucleo centrale della mostra è costituito da una serie di opere di Guttuso che vanno dagli anni ’40 agli anni ’80, mentre un’ ampia parte è dedicata ad alcuni tra i più significativi artisti del movimento di “Corrente”, (Treccani, Birolli, Sassu, Migneco, Morlotti, Vedova), con i quali l’artista aveva instaurato un sodalizio fortissimo.

Tra le opere di Guttuso si può ammirare il grande dipinto del 1951 “Sogno di un guerrafondaio”, in cui il volto del protagonista è quello del Presidente Usa Eisenhower. Per questo l’artista subì un processo per offesa a capo di stato straniero.
Poi si possono citare “L’uomo che fuma o ritratto del pittore Garajo” del 1961 e “Natura morta” del 1958. Un percorso espositivo dove si mette in evidenza l’attività artistica di Guttuso come straordinario testimone del nostro tempo, in grado di rappresentare con le sue opere la complessità della condizione umana con le sue sofferenze, i suoi miti, le sue passioni. Poi, per meglio comprendere i rapporti e i temi culturali, politici e sociali che hanno coinvolto l’artista nel suo lungo e infaticabile percorso, c’è l’ampia sezione della mostra dedicata ai suoi amici artisti più cari, appunto, quelli di “Corrente” che negli anni della lotta al regime fascista furono sensibili alle sollecitazioni europee come apertura necessaria al rinnovamento dell’arte italiana. 


>>Continua a leggere "Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia"

1064 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia Technorati Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia Google Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia Bookmark Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia  at del.icio.us Digg Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia Bookmark Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia  at YahooMyWeb Bookmark Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia  at reddit.com Bookmark Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia  at NewsVine Bookmark Guttuso e gli artisti di Corrente in mostra a Seravezza in Versilia  with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte

Scritto da Apcom • Venerdì, 24 giugno 2011 • Commenti 1 • Categoria: Venezia
A Venezia 96 musei aperti gratuitamente dalle 17 alle 24

'Art Night Venezia', la notte bianca dell'arte lanciata dall'Università Ca' Foscari, alza il sipario sabato 18 giugno.

Sostenuta dal Comune, l'iniziativa ha coagulato attorno a sè ben 96 istituzioni pubbliche e private che sabato prossimo terranno aperti, gratuitamente, i propri spazi espositivi a partire dalle 17 fino alle 24.

 

Ne dà notizia il quotidiano 'La Nuova Venezia'. In Laguna c'è grande attesa per l'apertura contemporanea dei punti nevralgici dell'arte veneziana: da Ca' Giustinian, sede della Biennale, il Guggenheim, Palazzo Grassi, Punta della Dogana, Musei Civici, le Gallerie dell'Accademia, Ca' d'Oro e Palazzo Grimani, senza dimenticare le Fondazioni, in testa la Fenice, la Cini, la Fondazione Emilio Vedova alle Zattere, la Bevilacqua la Masa, la Querini Stampalia.


>>Continua a leggere "A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte"

Tags: ,
642 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte Technorati A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte Google A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte Bookmark A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte  at del.icio.us Digg A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte Bookmark A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte  at YahooMyWeb Bookmark A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte  at reddit.com Bookmark A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte  at NewsVine Bookmark A Venezia sabato si alza il sipario sulla notte bianca dell'arte  with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino

Scritto da Apcom • Giovedì, 23 giugno 2011 • Commenti 1 • Categoria: Italia
L'opera esposta dal 4 giugno al 10 luglio

La Pinacoteca di Cento - si legge in una nota - espone per la prima volta un'importante opera del Guercino, nato proprio nella cittadina emiliana.

Si tratta della "Diana Cacciatrice", che mostra la delicata sensualità della dea insieme a una tenera umanità.

L'opera, presentata il 3 giugno a Cento, è nota anche per la raffigurazione di un levriero che con la torsione del collo movimenta il dipinto.

La Diana Cacciatrice, che appartiene alla Fondazione Sorgente Group, viene esposta dal 4 giugno al 10 luglio, nel corso di "Ospiti graditi n. 7" del Comune di Cento (Servizio Attività Culturali).

L'iniziativa intende far conoscere al pubblico opere e scoperte che riguardano il Guercino. La mostra è dedicata al massimo esperto del maestro centese, Denis Mahon, morto il 27 aprile scorso a 100 anni.


>>Continua a leggere "A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino"

804 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino Technorati A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino Google A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino Bookmark A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino  at del.icio.us Digg A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino Bookmark A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino  at YahooMyWeb Bookmark A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino  at reddit.com Bookmark A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino  at NewsVine Bookmark A Cento si espone la 'Diana cacciatrice' del Guercino  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea

Scritto da Daniela Saccà • Martedì, 7 giugno 2011 • Commenti 0 • Categoria: Roma

Mercoledì 8 giugno 2011 alle ore 18.30, il MLAC - Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Sapienza Università di Roma, inaugura Wonder Art, a cura del collettivo Curatorial Mlac 2009/2010.



La rassegna d'arte contemporanea Wonder Art si svolgerà dal 29 maggio al 30 giugno a Roma in quattro sedi: al MLAC, dove verranno esposti i lavori di Yo Akao, Marcello Cinque, Iginio De Luca, Francesca Ferreri, Raffaele Fiorella, Liuba, Loredana Longo, Monticelli e Pagone, Radice di tre, Gionatan Salzano, Germano Serafini, Sergio Baldassini, Amelia Whitelaw. Si tratta di installazioni e sculture tese a coinvolgere il pubblico attivamente nella creazione delle opere.


>>Continua a leggere "Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea"

Tags: ,
5065 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea Technorati Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea Google Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea Bookmark Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea  at del.icio.us Digg Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea Bookmark Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea  at YahooMyWeb Bookmark Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea  at reddit.com Bookmark Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea  at NewsVine Bookmark Wonder Art. Rassegna d’arte contemporanea  with wists Bookmark using any bookmark manager!