Travel Guide Blog - News dall'Europa

“Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.

Scritto da Daniela Saccà • Giovedì, 21 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Liguria

LUNATICA, il festival itinerante della Provincia di Massa Carrara alla sua XVII edizione, rende omaggio alle storie dei popoli migranti, con lo spettacolo con Marco Rovelli e Moni Ovadia, “Homo migrans”, regia di Renato Sarti, coproduzione Lunatica e “Teatro della cooperativa”,  in prima assoluta nazionale lunedì 25 luglio all'anfiteatro di Luni a Ortonovo.


>>Continua a leggere "“Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni."

1439 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni. Technorati “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni. Google “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni. Bookmark “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.  at del.icio.us Digg “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni. Bookmark “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.  at YahooMyWeb Bookmark “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.  at reddit.com Bookmark “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.  at NewsVine Bookmark “Homo Migrans” di Marco Rovelli in Prima Nazionale per Lunatica. Lo spettacolo con Moni Ovadia, Marco Rovelli, Jovica Jovic, Mohamed Ba, Camilla Barone il 25 Luglio all'Anfiteatro di Luni.  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011

Scritto da Daniela Saccà • Mercoledì, 13 luglio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Budapest

Finalmente definitivo il programma del Sziget Festival 2011: The Chemical Brothers, Prodigy, Deftones, Thirty Seconds to Mars, Kaiser Chiefs, Gogol Bordello, Motörhead, Pulp, Kasabian, Interpol, The National, La Roux, Manic Street Preachers, Good Charlotte, White Lies, Rise Against, Flogging Molly, Maccabees, Verdena, Judas Priest, Goran Bregovic Wedding And Funeral Band, The Bloody Beetroots, Richie Hawtin, Trentemøller, 2manydjs, e altri mille programmi e concerti. E non è tutto...

Il Sziget, giunto alla sua diciannovesima edizione è il festival di musica, teatro, danza più grande d'Europa. Il grande meeting ungherese è diventato l'appuntamento irrinunciabile dell'estate per tutti i giovani europei e anche per migliaia di italiani non solo per il suo incredibile programma ma anche per la straordinaria location, un'isola in mezzo al Danubio a pochi chilometri dal centro di Budapest, e per la qualità dei servizi e della sicurezza che gli organizzatori riescono ad offrire. Il legame fra la città e il Sziget quest'anno si rafforza con il Sziget Budapest Pass, un programma valido tredici giorni che permetterà al prezzo di soli 25 euro il libero uso dei trasporti pubblici, l'utilizzo dei traghetti da e per il Festival e, soprattutto, l'accesso a tutte le terme e le spiagge di Budapest, comprese le straordinarie Gellért e Széchenyi.
Il Sziget Festival è un immenso palcoscenico naturale: 80.000 spettatori al giorno per un totale di quasi 400.000 presenze complessive, più di 1.000 spettacoli per ascoltare e vedere il meglio della musica pop e rock, metal e hip hop, blues e jazz, reggae e afro, world music e folk, elettronica e classica, della danza, del teatro, delle arti visive. Un festival multimediale aperto al confronto tra culture dove gli stessi visitatori sono parte dello spettacolo: forse, il posto più vicino al Paradiso.


>>Continua a leggere "Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011"

2883 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011 Technorati Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011 Google Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011 Bookmark Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011  at del.icio.us Digg Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011 Bookmark Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011  at YahooMyWeb Bookmark Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011  at reddit.com Bookmark Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011  at NewsVine Bookmark Sziget Festival: Definitivo il programma del Sziget Festival 2011  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Teatro Romano di Mérida

Scritto da Daniela Saccà • Mercoledì, 23 marzo 2011 • Commenti 0 • Categoria: Spagna

Splendido e monumentale, quello di Mérida è il teatro romano più preservato d’Europa e, dopo il suo recupero, continua ad accogliere rappresentazioni drammatiche e recital. Gente di tutto il mondo si commuove ogni anno assistendo alle opere immortali dei classici restituiti al loro scenario d’origine, gioiello architettonico del I secolo a.C. visitato ogni anno da centinaia di migliaia di turisti e situato in una città iscritta nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.


>>Continua a leggere "Il Teatro Romano di Mérida"

Tags: ,
1027 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Il Teatro Romano di Mérida Technorati Il Teatro Romano di Mérida Google Il Teatro Romano di Mérida Bookmark Il Teatro Romano di Mérida  at del.icio.us Digg Il Teatro Romano di Mérida Bookmark Il Teatro Romano di Mérida  at YahooMyWeb Bookmark Il Teatro Romano di Mérida  at reddit.com Bookmark Il Teatro Romano di Mérida  at NewsVine Bookmark Il Teatro Romano di Mérida  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione

Scritto da Fiamma • Martedì, 2 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Italia

Il Teatro del Mare di Riccione vanta tra i suoi appuntamenti un evento che scalda a suon di risate dal freddo tagliente della stagione invernale.
E’ Imprò Cup una divertente sfida teatrale  che mette in risalto la capacità degli attori di rapire il pubblico improvvisando su un tema suggerito proprio dagli spettatori.

La gara si svolge tra due squadre di coraggiosi improvvisatori che si esibiscono sul palco tentando di soddisfare la richiesta del pubblico in sala. Naturalmente gli sfidanti devono essere pronti a rappresentare, senza l’aiuto di alcun copione o sceneggiatura, qualsiasi genere teatrale, qualsiasi argomento e persino qualsiasi “games”.

La prestazione, inoltre, può essere resa ancor più complicata nel momento in cui il giudice di gara decide di inserire nell’esibizione delle limitazioni e/o delle difficoltà che l’attore, per ricevere il punteggio, è costretto a risolvere nei migliore dei modi. Se siete curiosi di conoscere i prossimi vincitori di Imprò Cup non mancate il 12 novembre ed il 3 dicembre al Teatro del Mare di Riccione, se ne sentiranno delle belle!


>>Continua a leggere "Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione"

691 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione Technorati Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione Google Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione Bookmark Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione  at del.icio.us Digg Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione Bookmark Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione  at YahooMyWeb Bookmark Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione  at reddit.com Bookmark Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione  at NewsVine Bookmark Impro’ Cup Riccione: Sfida d’Improvvisazione  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini

Scritto da Fiamma • Giovedì, 16 settembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Italia

Il sogno è il tema, il soggetto o il pretesto che ha invaso l’immaginario estetico degli artisti scelti da Luca Beatrice per costruire il percorso espositivo di una mostra che intreccia il Simbolismo di inizio Novecento con l’arte contemporanea, i diversi “surrealismi” con alcune delle più suggestive espressioni del cinema.

Le opere di questi artisti prenderanno posto come su un palcoscenico, allestito negli spazi espositivi della Galleria Nazionale dell’Umbria.

Alcuni dei più rappresentativi esponenti del movimento surrealista insieme agli artisti che nel cuore del Novecento si sono misurati con il mondo dell’inconscio – Marc Chagall innanzitutto e poi Salvador Dalì, Giorgio de Chirico, Paul Delvaux, Max Ernst, Renè Magritte, André Masson, Joan Mirò, Man Ray, Alberto Savinio, Yves Tanguy, Fernando Botero – dialogheranno con le prime esperienze visionarie legate al sogno, presenti in mostra con opere di Umberto Boccioni, Arnold Böcklin, Paul Klee, Max Klinger, Plinio Nomellini, Gaetano Previati, mentre il panorama contemporaneo farà da compendio al tema con le esperienze pittoriche della Transavanguardia italiana e internazionale – Sandro Chia, Mimmo Paladino, Julian Schnabel, David Salle – e le suggestioni proposte da video, installazioni e sculture di artist-star del nuovo millennio – Jan Fabre, Damien Hirst, Tony Oursler, Pinot Gallizio.

Particolarmente rappresentativa è la presenza di Chagall, di cui sono esposte 6 opere di grande impatto e qualità pittorica, interpretando così, insieme a Fellini uno dei ruoli principali nel Teatro del Sogno che Luca Beatrice metterà in scena a Perugia, tra arti figurative e cinema.


>>Continua a leggere "Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini"

1475 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini Technorati Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini Google Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini Bookmark Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini  at del.icio.us Digg Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini Bookmark Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini  at YahooMyWeb Bookmark Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini  at reddit.com Bookmark Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini  at NewsVine Bookmark Perugia: Teatro del sogno da Chagall a Fellini  with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione

Scritto da Fiamma • Lunedì, 30 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Italia

La rassegna  roveretana «Oriente Occidente» giunge quest’anno alla trentesima edizione, occasione per festeggiare un percorso di ricerca che ha investito fin dagli esordi sulla trasversalità dei generi, sull’incontro tra culture, sul confronto tra modi di pensare la scena e il teatro.



Dall’America all’Europa, dal Giappone all’India, Oriente Occidente ha portato in Trentino grandi maestri e nuove compagnie, artisti già confermati e nomi su cui scommettere, fedele, anche negli anni più difficili come gli ultimi, a un progetto costituzionalmente distante dal festival come vetrina.

Oriente Occidente punta piuttosto a percorsi di ricerca, intesi come occasione per capire, attraverso la danza e più in generale le arti del corpo nello spazio, i linguaggi della tradizione e della contemporaneità. Per la trentesima edizione, prevista a Rovereto dal 2 al 12 settembre, Il festival investe con coproduzioni e ospitalità su creazioni, prime nazionali e grandi ritorni.

L’apertura è affidata all’argentino Leonardo Cuello che rappresenta, insieme ai musicisti di Tango Tinto, il volto più mobile e contemporaneo     del ballo argentino. Sarà poi il turno della Ririe-Woodbury Dance Company: in occasione della Centennial Celebration, la compagnia arriva a Rovereto con un programma articolato che abbina alcuni dei pezzi più famosi di Alwin Nikolais.

Passando al Giappone, grande attesa è riposta in Ushio Amagatsu, che con il suo gruppo maschile Sankai Juku è emblema della seconda generazione del Butoh.Due le coproduzioni che il Festival riserva quest’anno a artisti il cui percorso nasce da una relazione costante tra Europa e Africa. Abou Lagraa porterà al Festival Un monde en soi, opera interpretata da sette danzatori provenienti da Marocco, Perù, Senegal, Camerun, Francia, e che racconta con la danza lo sforzo per crescere, per diventare uomini.

Facing up to hope è poi il nuovo lavoro portato al Festival da Germaine Acogny, danzatrice, coreografa, pedagoga considerata la madre della danza contemporanea africana, che mediante questo spettacololancia un appello di speranza sull’Africa attraverso una danza di gioia e partecipazione.


>>Continua a leggere "A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione"

895 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione Technorati A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione Google A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione Bookmark A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione  at del.icio.us Digg A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione Bookmark A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione  at YahooMyWeb Bookmark A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione  at reddit.com Bookmark A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione  at NewsVine Bookmark A Rovereto: «Oriente Occidente» - trentesima edizione  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio

Scritto da Fiamma • Lunedì, 21 giugno 2010 • Commenti 1 • Categoria: Italia

L’edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio, organizzato dal Comune con il patrocinio di tre Ministeri (Beni e Attività culturali, Gioventù e Turismo) e con i contributi di Regione Lombardia, Provincia di Como e importanti sponsor privati, si terrà in Riva, una delle più belle piazze affacciate sul Lago di Como, dal 18 al 30 luglio.

Il cartellone prevede otto grandi spettacoli gratuiti, con tre importanti orchestre italiane, alcuni solisti di fama internazionale e un appuntamento musicale dedicato ai bambini.

Il Festival sarà aperto dallo spettacolo multisensoriale DanteXperience, che vede protagonisti Ugo Pagliai e Paola Gassman con Vittorio Bresciani e Francesco Nicolosi al pianoforte.
Il più noto e universale testo poetico di tutti i tempi ritorna al pubblico moderno in un nuovo allestimento di spettacolare grandiosità: una Divina Commedia in musica, poesia e immagini.
Una sintesi del viaggio ultraterreno di Dante che guida lo spettatore attraverso le visioni allucinate dell’Inferno e il faticoso cammino del Purgatorio, fino alla contemplazione divina del Paradiso: sessanta minuti di fusione tra le più belle musiche romantiche di Franz Liszt e le celebri immagini di Gustave Doré accompagnate dalle recitazioni dei più toccanti versi del sommo Poeta.

Sempre domenica 18 luglio, ma nel pomeriggio, sarà rappresentata la Fiaba sonora per voci e pianoforte Hansel e Gretel liberamente tratta dall’omonima opera di E. Humperdinck e prodotta da As.Li.Co. – all’interno del progetto Opera domani – Opera Kids.



>>Continua a leggere "Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio"

1523 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio Technorati Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio Google Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio Bookmark Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio  at del.icio.us Digg Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio Bookmark Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio  at YahooMyWeb Bookmark Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio  at reddit.com Bookmark Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio  at NewsVine Bookmark Edizione 2010 del Festival Città di Cernobbio  with wists Bookmark using any bookmark manager!

ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO

Scritto da Fiamma • Mercoledì, 2 giugno 2010 • Commenti 0 • Categoria: Verona

ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO - 18 giugno/29 agosto



“Franco Zeffirelli e l’Arena” questo è il sottotitolo della stagione interamente dedicata al regista fiorentino che firma tutti i titoli in cartellone: Turandot di Giacomo Puccini, Aida di Giuseppe Verdi Madama Butterfly di Giacomo Puccini, Carmen di Georges Bizet, Il Trovatore di Giuseppe Verdi.

Anche l’edizione 2010 vedrà la partecipazione di eccellenti artisti di fama internazionale per rendere uniche ed indimenticabili le sere d’estate dove lo spettacolo rappresenterà una vera e propria meraviglia d’arte.

PROGRAMMA DELL’88° FESTIVAL ARENIANO:
TURANDOT di Giacomo Puccini 18 giugno, 1-16- 24- 30 luglio, 20 agosto


>>Continua a leggere "ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO"

2624 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO Technorati ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO Google ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO Bookmark ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO  at del.icio.us Digg ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO Bookmark ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO  at YahooMyWeb Bookmark ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO  at reddit.com Bookmark ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO  at NewsVine Bookmark ARENA DI VERONA - 88° FESTIVAL LIRICO  with wists Bookmark using any bookmark manager!

“Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010

Scritto da Fiamma • Martedì, 19 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Venezia
Sarà “Arlecchino servitore di due padroni” del Piccolo Teatro di Milano interpretato dal grande Ferruccio Soleri ad aprire la sera di sabato 6 febbraio il Carnevale di Venezia 2010, Sensation 6 sensi x 6 sestieri, in programma fino a martedì 16 febbraio.
Dopo il premio Nobel Dario Fo, un altro artista di assoluto rilievo nel panorama teatrale inaugurerà i dieci giorni di maschere, spettacoli, colori e musica.

Per l’occasione, Ferruccio Soleri porterà in Piazza San Marco un adattamento realizzato ad hoc per il Carnevale a cura del Stefano De Luca.

Sono entusiasta di aprire l’edizione 2010 del Carnevale di Venezia con questo grande artista - sottolinea Piero Rosa Salva, Presidente della Venezia Marketing Eventi. - Archiviato il successo del Capodanno “Love 2010” che ha portato in Piazza San Marco oltre 30.000 persone, un evento di altissimo profilo inaugurerà un ricco programma di spettacoli ed iniziative che, anche quest’anno, divertirà un pubblico internazionale, che come tradizione, sceglie Venezia”.

Sono molto onorato che Soleri abbia accettato il nostro invito a rappresentare il suo Arlecchino durante il Carnevale più bello del mondo - dice Marco Balich, direttore artistico del Carnevale di Venezia-.
Ci è sembrato un giusto passaggio di testimone, dopo un premio Nobel, avere la maschera veneziana più famosa al mondo e il suo interprete più conosciuto”. “Arlecchino, servitore di due padroni
”, con la regia di Giorgio Strehler, è stato rappresentato finora nei teatri di 331 città (182 italiane e 149 di 32 Paesi di tutti i continenti).


>>Continua a leggere "“Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010"

4135 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010 Technorati “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010 Google “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010 Bookmark “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010  at del.icio.us Digg “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010 Bookmark “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010  at YahooMyWeb Bookmark “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010  at reddit.com Bookmark “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010  at NewsVine Bookmark “Arlecchino servitore di due padroni” inaugura il Carnevale di Venezia 2010  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band

Scritto da Fiamma • Lunedì, 16 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Svizzera
Il Futurismo è anche in teatro con Elio (delle Storie Tese)

Venerdì 27 novembre 2009 – ore 20.30 al Teatro Cittadella di Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band: Danilo Grassi, capomacchina e percussioni; Corrado Giuffridi, clarinetto; Giampaolo Bandini, chitarra; Enrico Fagone, contrabbasso; Cesare Chiacchiaretta, fisarmonica

Lo spettacolo è proposto nell’ambito del progetto “Corpo Automi Robot. Tra arte, scienza e tecnologia
Lo spettacolo è un omaggio esilarante e irriverente al centenario del Futurismo, alla sua “religione” della velocità e al suo inneggiare al trionfo della macchina: “un automobile è più bello (!) della Vittoria di Samotracia” proclamava Filippo Tommaso Marinetti, fondatore del primo e più originale e aggressivo movimento d’avanguardia del Novecento che esprimeva così il disprezzo per il passato e l’entusiasmo per un futuro di progresso all’insegna della tecnica.

“Fu-turisti” è un viaggio “cibernetico” nell’epoca e nei programmi futuristi, di cui si diverte a ritrarre gli aspetti più trasgressivi e provocatorii in una chiave però ironica e giocosa.

E non poteva essere che così visto che protagonista dello spettacolo è il musicista-cantante milanese Elio, che da tempo ci ha abituato ad avventure musicali di grande e intelligente originalità.


>>Continua a leggere "Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band"

1939 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band Technorati Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band Google Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band Bookmark Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band  at del.icio.us Digg Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band Bookmark Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band  at YahooMyWeb Bookmark Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band  at reddit.com Bookmark Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band  at NewsVine Bookmark Lugano: FU … TURISTI con Elio (delle Storie Tese) e band  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Milano: Tramedautore 2009 - Festival

Scritto da Fiamma • Lunedì, 7 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Milano
Tramedautore 2009 Festival Internazionale della nuova Drammaturgia.
IX edizione Terre di mezzo, spazi di un continente infinito, che una volta vissuti entrano sotto pelle dando vita a quel mal d'Africa da cui non si puo' guarire.

Sono in questo caso le origini, sommate alla complessità dei fenomeni migratori, alla ricerca di affrancamento della propria identità da parte dei cittadini immigrati - perlopiu' di seconda generazione - a creare un affascinante, a tratti tortuoso, corto circuito artistico che prende energia dall'incontro tra terre lontane e l'ovest del mondo.

Queste storie, portate nel cuore dagli autori africani migrati in Occidente, sono l'anima di Tramedautore 2009, Festival Internazionale della nuova Drammaturgia, giunto alla IX edizione, dal 7 al 10 settembre al Piccolo Teatro - Teatro Studio di Milano.


>>Continua a leggere "Milano: Tramedautore 2009 - Festival "

1046 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Milano: Tramedautore 2009 - Festival  Technorati Milano: Tramedautore 2009 - Festival  Google Milano: Tramedautore 2009 - Festival  Bookmark Milano: Tramedautore 2009 - Festival   at del.icio.us Digg Milano: Tramedautore 2009 - Festival  Bookmark Milano: Tramedautore 2009 - Festival   at YahooMyWeb Bookmark Milano: Tramedautore 2009 - Festival   at reddit.com Bookmark Milano: Tramedautore 2009 - Festival   at NewsVine Bookmark Milano: Tramedautore 2009 - Festival   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Bologna: Madama Butterfly

Scritto da Fiamma • Mercoledì, 8 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Bologna
Al Teatro Comunale di Bologna debutta “Madama Butterfly”, tragedia giapponese in tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Luigi lllica e Giuseppe Giacosa dall’omonimo dramma di David Belasco.

L’opera è un nuovo allestimento del Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con La Scuola dell’Opera Italiana. Eccezionalmente proposta durante il periodo estivo, “Madama Butterfly” è un’ottima occasione per poter assistere, a prezzi veramente accessibili, ad uno dei capolavori del melodramma italiano, in una vasta disponibilità di posti, acquistabili presso la biglietteria del teatro dal martedì al venerdì.

Nata da un progetto laboratoriale che ha visto coinvolti, oltre al Teatro Comunale di Bologna e alla Scuola dell’Opera Italiana, la provincia di Bologna e il Comune di Budrio, “Madama Butterfly” si inserisce ora a pieno titolo nella stagione ‘estiva’ del Teatro Comunale.

Sul palcoscenico, nella parte del titolo, sarà possibile ascoltare il soprano ucraino Oksana Dyka, giovane artista di talento e in grande ascesa nel panorama lirico internazionale, vincitrice nel 2003 del Concorso Marseilles International Opera e cantante tra le più apprezzate della nuova generazione.


>>Continua a leggere "Bologna: Madama Butterfly"

2139 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Bologna: Madama Butterfly Technorati Bologna: Madama Butterfly Google Bologna: Madama Butterfly Bookmark Bologna: Madama Butterfly  at del.icio.us Digg Bologna: Madama Butterfly Bookmark Bologna: Madama Butterfly  at YahooMyWeb Bookmark Bologna: Madama Butterfly  at reddit.com Bookmark Bologna: Madama Butterfly  at NewsVine Bookmark Bologna: Madama Butterfly  with wists Bookmark using any bookmark manager!