Travel Guide Blog - News dall'Europa

L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita

Scritto da Guideurope • Mercoledì, 27 febbraio 2013

Fotocamere digitali Cyber-shot
Fotocamere digitali Cyber-shot

Mi sono imbattuta in questa infografica e mi è tornato in mente il discorso che facevamo qualche tempo fa, cioè di quanto è diventata fondamentale l'immagine nella nostra vita degli ultimi anni, sia l'immagine fotografica che i video e di quanto è diventata fondamentale la macchina fotografica non solo per le occasioni speciali, ma nel quotidiano.

  • In effetti perfino i social network si sono adattati a questa tendenza e alcuni, come ad esempio Pinterest, hanno creato un modo di comunicare solo per immagini. Per non parlare di tutte quelle applicazioni, tipo Istagram e altre, che ti consentono di modificare e socializzare le foto in un attimo.

Ma come avremmo mai potuto farlo con le macchine fotografiche tradizionali? E a pensarci quanto tempo è passato? Pochissimi anni in realtà. Ma l'evoluzione del nostro mondo è andata di pari passo con l'evoluzione tecnologica e oggi per  noi sarebbe impossibile pensare di dover aspettare il laboratorio, i tempi di sviluppo del rullino, magari per scoprire che di quel viaggio in Irlanda non è rimasto altro che una serie di immagini sfocate o peggio, bruciate.

Quante volte vi è capitato? A me che ho qualche anno, diverse volte e forse è anche per questo che feci salti di gioia quando uscirono le prime macchine digitali.

Diciamolo, la digitale ci ha veramente cambiato la vita. Chiunque può scattare una foto con la digitale, anche senza sapere cos'è un obiettivo. E i risultati sono sempre buoni, senza contare che dal momento che puoi vedere subito la foto dalla memoria della macchinetta, se non ti piace la puoi rifare, pure cento volte. Mica come quando c'era il rullino che avevi al massimo 36 scatti da fare. E vogliamo parlare dell'incognita ASA? Alzi la mano chi ha capito esattamente il come, quando e perchè.

A guardare l'infografica qui accanto ho sorriso quando ho visto la foto dello squalo. Beh magari non abbiamo una foto di uno squalo ma pesci, delfini, conchiglie, coralli e spiagge sono sicura che ne avete anche voi a decine e diverse hanno meritato i complimenti degli amici.

Avere la raccolta di tutti i miei viaggi sui DVD e poterle tenere tutte iin ordine senza occupare tutta casa. Poterle rivedere quando mi va e condividerle in rete è un piacere che non avevamo prima delle digitali. E senza il rischio che la foto su carta si macchi o si rovini.

Certo qualcuno obietterà che "sono capaci tutti a scattare con la digitale", ma che il vero fotografo usa la reflex. Teoricamente poteva essere vero i primi tempi. In realtà ormai le digitali hanno raggiunto livelli di prestazioni così sofisticati e complessi che casomai, con le macchine più evolute, può essere vero il contrario.


>>Continua a leggere "L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita"

506 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Technorati L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Google L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at del.icio.us Digg L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at YahooMyWeb Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at reddit.com Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  at NewsVine Bookmark L' evoluzione delle fotocamere ci cambia la vita  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto

Scritto da Guideurope • Lunedì, 14 maggio 2012

Viaggiare con la videocamera soprattutto al tempo dei social network è diventata una consuetudine irrinunciabile. Certe volte probabilmente il fatto stesso di poter condividere i momenti del nostro viaggio, con gli amici e con le persone a cui vogliamo bene, è parte integrante dell'esperienza.

videocamere-sony-guideurope

La videocamera diventa una specie di cassetto delle emozioni, un raccoglitore di attimi che non vanno perduti e che in qualche modo ci fa sentire che potremo riviverli tutte le volte che vogliamo.

Le caratteristiche più importanti di una buona videocamera da portare in viaggio devono essere quindi:

  • un'ottima qualità tecnica, sia delle lenti che della risoluzione digitale
  • la presenza di zoom, dettaglio, e formati variabili per le immagini
  • la possibilità di utilizzarla anche come macchina fotografica
  • la semplicità di utilizzo
  • le dimensioni ridotte
  • la facilità di scaricamento e di copia del materiale video e/o fotografico


>>Continua a leggere "Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto"

701 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto Technorati Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto Google Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto Bookmark Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto  at del.icio.us Digg Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto Bookmark Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto  at YahooMyWeb Bookmark Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto  at reddit.com Bookmark Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto  at NewsVine Bookmark Viaggiare con la videocamera. Qualche consiglio per l'acquisto  with wists Bookmark using any bookmark manager!

Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel

Scritto da Guideurope • Venerdì, 27 aprile 2012 • Commenti 1 • Categoria: Francia
Un viaggio in Normandia, alla scoperta di Mont-Saint-Michel. Itinerari di grandi emozioni.

Ci sono luoghi nel mondo, talmente ricchi di bellezza da risultare molto piu' grandi dei loro confini geografici e infatti questi luoghi magici, diventano patrimonio prezioso di tutta l'umanità.

Uno di questi luoghi è Mont Saint-Michel, che l'Unesco ha eletto a patrimonio dell'umanità dal 1979 e che continua a rimanere un luogo specialissimo, non solo da visitare ma da vivere. Forse non a caso Mont-Saint-Michel fa parte di una regione della Francia, altrettanto stupefacente. Siamo in Normandia, allacciate le cinture e seguitemi.


Proverò a raccontarvela anche se è davvero difficile raccogliere in poche righe, l'enorme patrimonio di bellezza e opportunità di questa regione della Francia che si estende per circa 400 chilometri, tra Parigi e la Bretagna da un lato e tra la Loira e la Manica dall'altro.


>>Continua a leggere "Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel"

5937 hits
Dove si trova?: Guarda sulla mappa
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel Technorati Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel Google Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel Bookmark Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel  at del.icio.us Digg Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel Bookmark Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel  at YahooMyWeb Bookmark Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel  at reddit.com Bookmark Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel  at NewsVine Bookmark Un viaggio in Normandia alla scoperta di Mont-Saint-Michel  with wists Bookmark using any bookmark manager!

La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel

Scritto da Guideurope • Sabato, 3 marzo 2012 • Commenti 0 • Categoria: Francia


Mont Saint Michel è uno dei luoghi più belli e suggestivi di Francia che attrae ogni giorno migliaia di turisti, affascinati dal mutare costante delle maree che congiungono l’isolotto alla terraferma per poi separarlo di nuovo. Il piccolo borgo - gli abitanti ufficiali sono poco più di una quarantina - vanta una splendida abbazia, frutto di un lavoro durato secoli, e un panorama unico, soprattutto la sera, quando la folla vociante torna sulla terraferma e l’acqua avvolge nuovamente la collina che diventa così inespugnabile, almeno fino al mattino successivo.


>>Continua a leggere "La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel "

2325 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel  Technorati La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel  Google La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel  Bookmark La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel   at del.icio.us Digg La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel  Bookmark La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel   at YahooMyWeb Bookmark La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel   at reddit.com Bookmark La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel   at NewsVine Bookmark La magia dell'isola delle maree: Mont Saint Michel   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage

Scritto da Guideurope • Giovedì, 1 marzo 2012 • Commenti 0 • Categoria: San Pietroburgo


Su una distesa di ghiaccio e neve, si staglia l’enorme Palazzo d’Inverno, un tripudio di ori e stucchi, dove il verde smeraldo delle facciate spicca sul bianco circostante. Dove siamo? Ovviamente a S. Pietroburgo e quello che vi ho appena descritto è il museo più grande e ricco del pianeta: benvenuti all’Hermitage, il gioiello della corona russa.

Dato che per visitare tutte le collezioni - la pittura italiana, i reperti archeologici, il tesoro sciita - ci vorrebbero giornate intere, vi proponiamo poche chicche ma dal sapore regale: ma che c’entra un pavone con un orologio e con orecchini di 7000 anni fa?


>>Continua a leggere "Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage "

2497 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Technorati Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Google Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at del.icio.us Digg Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage  Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at YahooMyWeb Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at reddit.com Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   at NewsVine Bookmark Alla scoperta delle meraviglie dell'Hermitage   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance

Scritto da Guideurope • Lunedì, 16 maggio 2011

Vacanze fai da te? Assicurati la vacanza e parti piu' sereno.

Probabilmente anche voi siete dei viaggiatori iberi come noi. Di quelli che non amano il viaggio organizzato e preferiscono scegliersi la metà, l'itinerario e la vacanza secondo i propri gusti e propri tempi.

Ma a nella vacanza fai-da-te oltre ai piaceri ci possono essere degli inconvenienti.  A noi per esempio lo scorso anno è capitato in Tunisia. Un banale caduta stava per diventare una tragedia. Eravamo in escursione e il mio compagno è caduto su un sasso. Una banale caduta sembrava, ma invece il piede ha iniziato subito a gonfiarsi, non poteva camminare e..per farvela breve, tra soccorso, trasporto in ospedale e cure abbiamo speso quasi piu' di una settimana di vacanza.

Ecco allora perchè ci siamo entusiasmati quando abbiamo scoperto che esiste una compagnia che mette a disposizione un'assicurazione per le vacanze, con una formula che ad un costo irrisorio, ti copre ovunque e per qualunque imprevisto.

Infatti si chiama Mondial Assistance ed è molto simile alle polizze che si fanno per le auto o per i viaggi in aereo.


La cosa straordinaria è che questa polizza si può fare on line in modo autonomo. Quando abbiamo deciso il tipo di vacanza, la destinazione e tutti i dettagli, possiamo comodamente collegarci al sito di Mondial Assistance e stipulare l'assicurazione. Con un costo veramente accessibile  si hanno tantissimi vantaggi.

Mondial Care ad esempio è una polizza che copre le eventuali spese sanitarie, anticipandole direttamente, nel caso di malattia, infortuni, ricoveri, etc. Che speriamo sempre non ci capitino, ma se dovesse accadere chi paga? E soprattutto, quando siamo all'estero come si riesce ad avere un'assistenza sanitaria ? Con la polizza Mondial Assistance ti mettono a disposizione assistenza telefonica specialistica, assistenza sul posto, trasporto in ospedale, pagamento delle cure necessarie, rientro nel proprio Paese. Insomma si parte tranquilli.

Poi, sono coperti imprevisti di tutti i tipi, dal danneggiamento fino alla perdita del bagaglio, dalla copertura delle spese per l'annullamento del viaggio, al massimale illimitato per l'assistenza medica negli Stati Uniti e in Canada.

Non solo. C'è una polizza speciale dedicata ai weekend di vacanza. Si chiama Euro City Weekend ed è una mini-polizza che si può sottoscrivere per meno di 10 euro e copre tutti i rischi possibili , a 360°.

Insomma ci pare un modo molto vantaggioso di assicurarsi una vacanza serena.

Il sito dove si può sottoscrivere la polizza e trovare tutti i dettagli : http://www.e-mondial.it/

mondial assisatance
assicurazione
viaggio
vacanza
vantaggi



Articolo sponsorizzato

Condividi con ebuzzing
654 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance Technorati Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance Google Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance Bookmark Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance  at del.icio.us Digg Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance Bookmark Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance  at YahooMyWeb Bookmark Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance  at reddit.com Bookmark Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance  at NewsVine Bookmark Vacanze fai da te? Piu' serene con Mondial Assistance  with wists Bookmark using any bookmark manager!